La mattanza

LA MATTANZA è il secondo film d’artista dopo Clandestini della tetralogia MalaTempora, un progetto work in progress che prevede l’uscita di altri due film.

“La mattanza” di Riccarda Montenero – opera di modellazione/animazione digitale 3D – affronta il tema dell’eterna violenza bellica umana, mettendoci di fronte alla disumanità e agli orrori del mondo d’oggi. 
“…la presenza della verbalità poetica in sede di suono, vale a dire di voci umane attive in chiave drammatica in luogo della (o in aggiunta alla) “solita” musica di accompagnamento…” si intreccia in modo imprescindibile alla teatralità delle immagini.

Durata: 13 minuti
Modellazione, animazione, sceneggiatura, regia, montaggio (scene e sonoro)
di Riccarda Montenero

Contributi di:
Luca Aimeri (foto)
Ulla Alasjarvi (voce)
Massimo Chionetti (voce)
Raffaele Perrotta (testo poetico)
Domenico Sciajno (brani musicali)
Lidia Montero (loop)

Documenti

Progetti espositivi

  • La mattanza, nell’ambito della stagione teatrale “Marginalia”, L’Espace, Torino, 2006

La mattanza, teatro L'espace